La politica monetaria delle banche centrali

Politica monetaria banche centrali

La politica monetaria delle banche centrali

Le banche centrali hanno il potere di incidere sull’andamento delle valute attraverso delle scelte di politica monetaria, quindi possono influenzare i mercati valutari applicando strategie espansive o restrittive.

Il controllo della base monetaria avviene tramite delle operazioni di mercato aperto e le variazioni di riserva obbligatoria.
Le operazioni di mercato aperto sono acquisti o vendite di titoli di Stato. Se la banca centrale vuole immettere liquidità acquista titoli. Se invece mira a diminuire la base monetaria venderà titoli.

Attraverso le variazioni di riserva obbligatoria, le banche centrali, hanno il quadro completo dell’offerta di valuta.

A prescindere dalle strategie adottate dalle autorità monetarie riescono ad intervenire sulle variabili intermedie come il tasso d’interesse.

Esempi di politica monetaria

Quando la banca centrale aumenta la quantità di moneta genera un calo del tasso d’interesse, ne consegue un aumento degli investimenti.
Attenzione questa potrebbe diventare inefficace in una situazione di pessimismo con un forte abbassamento del tasso, in questo caso gli operatori preferiranno conservare grandi quantità di scorte piuttosto che investirle in acquisti di titoli o attività produttive.

Con una tasso di interesse molto basso può verificarsi che la domanda di moneta per fini speculativi diventi illimitata. Questo è un’ottimo incentivo per indurre i privati a fare nuovi investimenti.

Se la banca centrale opta per una politica monetaria restrittiva, diminuisce l’offerta di moneta provocando un aumento del tasso d’interesse, di conseguenza scoraggia gli investimenti e riduce il reddito d’equilibrio.

La manipolazione della base monetaria comporta un graduale accomodamento del portafogli degli operatori, che rimpiazzeranno le attività finanziarie a lungo termine con gli investimenti.

Gli interventi delle banche centrali sulle valute di riferimento, hanno come obiettivo il suo indebolimento o rafforzamento. Esistono anche delle manovre eccezionali (basta ricordare la manovra di sell off dello yen della banca centrale giapponese del 2013).

Il Beige Book pubblicato della Federal Reserve americana è il report più rilevante dell’attività della banca centrale. Pubblicato 8 volte l’anno rispecchia lo stato di salute dell’economia statunitense con la descrizione completa di consumi, investimenti e mercato del lavoro.

Piattaforma di Trading online gratuita Senza Download

Piattaforma di Trading gratuita (Senza Download). Prova subito

Apri un conto demo e ricevi 25 euro in regalo. Registrati subito

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someoneShare on LinkedInShare on Reddit
Social tagging: >

Comments are closed.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti, rispettando la privacy dei tuoi dati e secondo le normative europee. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie Informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi