Interpretazione del grafico a candela – Candlestick

Candlestick

Caratteristiche principali del grafico a candela.

Il Japanese Candlestick Charting è il metodo di analisi grafica preferito dagli analisti, per disegnare una candlestick abbiamo bisogno di quattro dati:

  1. Prezzo di apertura.
  2. Prezzo massimo.
  3. Prezzo minino.
  4. Prezzo di chiusura.

La figura a candela è costituita da un corpo centrale (real body), un’ombra superiore e un’ombra inferiore. La prima è chiamata upper shadow ed è la linea verticale al di sopra del corpo centrale. Quella inferiore viene chiamata lower shadow e sta sotto il corpo centrale.

Il corpo centrale della candela è l’area dove si concentrano maggiormente le attività di scambio, quindi assume un significato particolare nell’analisi dei prezzi.
Gli estremi della candela rappresentano il prezzo massimo e il prezzo minimo, mentre il corpo centrale è il risultato tra la differenza del prezzo di chiusura con quello d’apertura.

Ci troviamo con un real body di colore bianco quando il prezzo di chiusura è superiore al prezzo di apertura. Mentre abbiamo un real body nero quando la chiusura è inferiore al prezzo di apertura.
I colori indicano immediatamente l’andamento (il trend) della giornata di trading. In presenza di una candela bianca significa che l’andamento è rialzista. Allo stesso modo sappiamo che un trend ribassista sarà raffigurato da delle candele nere, quindi si sarà verificato che il prezzo di chiusura è inferiore a quello di apertura.

Altre particolarità importanti del grafico a candela sono:

  • Lunghezza del corpo centrale.
  • Grado di rispondenza tra la lunghezza del real body e le shadow.
  • Posizionamento del corpo centrale all’interno del range giornaliero.

Come interpretare le candele

  • In presenza di un lungo corpo bianco il trend è nettamente rialzista.
  • Lungo corpo nero – trend fortemente ribassista.
  • Piccolo real body di color bianco siamo in presenza di un trend moderatamente positivo.
  • Piccolo corpo centrale nero, moderatamente negativo.
  • Ombra superiore bianca indecisione -negative.
  • Black upper shadow implicazione di indecisioni negative.
  • Black lower shadow, indecisioni positive.
  • White lower shadow – indecisione positive.
  • Doji line (quando il prezzo di apertura è uguale al prezzo di chiusura) – inversione.
Social tagging:

Comments are closed.