Come fare Forex Trading da casa professionalmente

Come fare Forex trading da casaFare Forex Trading professionalmente è come gestire un’attività imprenditoriale. E’ quindi un lavoro in piena regola che prima deve essere approfondito e pianificato.
Premetto subito che non di diventa Trader in due giorni e che non esistono trading system (expert advisor) o strumenti di analisi tecnica in grado di farti guadagnare sempre.

Il forex (mercato dei cambi) è la branchia del trading più facile da gestire, per questo negli ultimi anni è tornato prepotentemente alla ribalta. Però, per quanto facile possa essere rispetto ad altri mercati, per diventare un Trader profittevole è indispensabile fare esperienza direttamente sul campo. Come? Imparando a conoscere il mercato delle valute e familiarizzando con le piattaforme di trading online. Quindi studio e applicazione sono i fondamentali imprenscindibili per iniziare a fare forex trading da casa.

Cosa hai bisogno per fare trading da casa
Per iniziare è sufficiente un computer con una connessione internet veloce, almeno due monitor: uno fisso sulla tua piattaforma e l’altro collegato su uno o più siti che pubblicano dati statistici e informazioni tecniche ed economiche.

Quasi tutti i broker on line mettono a disposizione degli investitori delle piattaforme gratuite, con questi programmi demo puoi fare tutti i test che vuoi. Quindi oltre ad imparare le funzioni dei programmi di trading puoi già iniziare ad operare (per finta) sui mercati.
Le piattaforme demo sono utilissime per sperimentare le tecniche di trading e contemporaneamente approfondire i principi d’analisi tecnica ed economica.

Il periodo di studio è soggettivo. Indicativamente, se dedichi 2/3 ore al giorno, sei mesi dovrebbero essere più che sufficienti per passare al livello successivo.

Il secondo step è il passaggio dalla teoria alla pratica
Ti assicuro che questa è la fase più critica e difficile del trader debuttante. Sarà anche la prova del nove per capire se hai veramente la stoffa per fare questo lavoro.

Innanzitutto serve il capitale da investire. La capitalizzazione è fondamentale per avere successo con il forex. Iniziare a fare trading con meno di 1000 euro è sconsigliato. Nel periodo di apprendimento avrai sicuramente notato l’importanza dell’effetto leva e del margine richiesto sul forex. Sappi che fare forex trading con qualche centinaio di euro equivale a bruciarsi il conto. Ma soprattutto dovrai vincere l’emotività. Perché fare trading con i tuoi soldi è completamente diverso che operare con del denaro virtuale.

Se superi la seconda fase vuol dire che sei sulla strada giusta. Sicuramente hai perso dei soldi ma hai anche iniziato ad assaporato il piacere del successo. Ora dipende tutto da te!

In Italia e nel resto del mondo ci sono milioni di Forex Trader che operano da casa, per la maggior parte è un secondo lavoro per riuscire ad arrotondare il proprio reddito. Esistono anche pochi eletti che sono trader professionisti. Per tutti coloro che riescono ad essere profittevoli si aprono innumerevoli opportunità di crescita professionale. Difatti, esistono broker (come eToro) dai quali puoi guadagnare sia dalle tue operazioni di trading che dai Trader che ti seguono. Più sei bravo e più investitori avrai al tuo seguito. In alternativa, se scopri che non sei portato per questo tipo di lavoro. Puoi sempre accontentarti copiando i trader più bravi sfruttando i Trading Mirror.

Comments are closed.